Rinoplastica napoli

Rinoplastica

  • Rinoplastica napoli
  • Rinoplastica napoli
  • Rinoplastica napoli
  • Rinoplastica napoli
  • Rinoplastica napoli
  • Rinoplastica napoli
  • Rinoplastica napoli
  • Rinoplastica napoli
  • Rinoplastica napoli
  • Rinoplastica napoli
  • Rinoplastica napoli
  • Rinoplastica napoli
  • Rinoplastica napoli
  • Rinoplastica napoli
  • Naso

Cos’è la Rinoplastica

La rinoplastica è un intervento di chirurgia estetica che si propone di modificare la morfologia della piramide nasale (sia parzialmente, sia nella sua totalità), puntando, qualora necessario, a correggere eventuali problemi di respirazione nasale.

La Rinoplastica può essere realizzata in maniera isolata oppure essere associata, qualora indicato, ad altri gesti complementari a livello del viso, in particolare ad una genioplastica (modifica del mento, talvolta realizzata nello stesso tempo operatorio per migliorare l'insieme del profilo).

Intervento di Rinoplastica: Obiettivi

L'intervento mira a rimodellare il naso al fine di correggere gli inestetismi presenti, congeniti o post-traumatici. L'obiettivo è di ottenere un naso dall'aspetto naturale, dalle proporzioni armoniose in rapporto agli altri tratti del viso.

Il principio è di rimodellare l'osso e la cartilagine che costituiscono l'infrastruttura solida del naso conferendogli la sua forma particolare. La cute che ricopre il naso si riadatta, grazie alla sua elasticità, su tale armatura osteo-cartilaginea modificata.

Rinoplastica e Incisioni

Quest'ultimo punto sottolinea l'importanza della qualità della pelle nell'ottenimento del risultato finale. Le incisioni sono dissimulate più frequentemente all'interno delle narici, tuttavia a volte possono rendersi necessarie delle incisioni esterne:

  • Nascoste alla base delle ali nasali, se si desidera ridurre la taglia delle narici,
  • Trasversalmente alla columella (pilastro che separa le due narici) al fine di realizzare una rinoplastica "aperta". Quest'ultima è a volte indispensabile per poter correggere una punta nasale complessa o nel caso di re-interventi (rinoplastiche secondarie).

Si può pertanto assottigliare un naso eccessivamente largo, eliminare una "gobba", correggere una deviazione, affinare la punta, accorciare un naso troppo lungo o raddrizzare un setto responsabile di una difficoltà respiratoria. Talvolta innesti cartilaginei oppure ossei sono utilizzati per riempire una depressione, sostenere una porzione del naso o migliorare la forma della punta.

Post operatorio rinoplastica

Le incisioni vengono suturate mediante fili assorbibili. Gli eventuali tamponi (se necessari) vengono rimossi in 3ª giornata post-operatoria; la mascherina di contenzione modellante il 10º giorno. Un intervallo di 2 mesi è necessario per ottenere un soddisfacente apprezzamento del risultato; l'aspetto definitivo non si ottiene prima dei 6 mesi d'evoluzione.

A che età sottoporsi ad una rinoplastica

La Rinoplastica, sia nell'uomo che nella donna, può essere effettuata al termine dello sviluppo, ovvero a partire dai 17 anni di età.

Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica

Medicina Estetica
Medicina Estetica

La medicina estetica è una branca della medicina che si occupa di tutte quelle cure ed i trattamenti medici che concernono l'estetica dell'individuo.

Chirurgia Plastica
Chirurgia Plastica

In Italia la specializzazione in Chirurgia Plastica viene conseguita dopo un periodo di formazione di 5 anni presso una Scuola Specialistica Universitaria.

Chirurgia Estetica
Chirurgia Estetica

La Chirurgia Estetica o "chirurgia dell'apparenza" trae le proprie origini dalla Chirurgia Plastica utilizzandone le medesime procedure operative.

Richiedi una consulenza o prenota una visita

Prenota ora